Fare posto a qualcosa di meglio

Tempo fa la mia cara insegnante di Meditazione raccontandomi di un progetto in cui è stata ostacolata in tutti i modi, mi disse: “Se qualcosa viene ostacolato oppure distrutto, significa che al suo posto deve arrivare qualcosa di molto migliore.” In quella la memoria mi ha riportata subito ad un ricordo della mia infanzia.

Era una sera d’inverno e vedendo un vigneto in fiamme mi ero spaventata molto. Il giorno seguente non era rimasto altro che una desolante terra nera ancora fumante. Mesi dopo, dal terreno nero erano sorti freschi e verdissimi, tanti fili d’erba.

Ero stupita, perché credevo che da quella terra bruciata non sarebbe più potuto crescere nient’altro e vedere quei teneri fili d’erba così belli e lucenti mi aveva mostrato la situazione da un punto di vista molto diverso: la distruzione da cui si crea qualcosa di nuovo. Mi sento di dire che per le persone vale la stessa cosa. Anche chi si brucia, soffrendo un burn-out, un esaurimento nervoso o altro, ha questa possibilità. Come una fenice, può rinascere e arrivare a scoprire quanta forza ha dentro di sé e fare posto ad un nuovo sé stesso, più fresco e luminoso, come un nuovo filo d’erba a primavera 🌱

**EN**

Making room for something better

Some time ago my dear Meditation teacher, as she was telling me about a project in which she got hampered in every possible way, said: “If something gets hindered or destroyed, it’s for something much better to come.” That very moment my mind brought up a memory of my childhood.

It was a winter’s night and as I saw a vineyard burning in flames, I got pretty scared. The day after, there was only a desolated, smoky black ground left. After a few months from this black ground had emerged many fresh, really green blades of grass.

I was amazed, because I thought that from that burnt ground nothing else could grow anymore and seeing those tender grass blades so beautiful and shiny had shown me the situation from a very different point of view. The destruction from which something new gets created. I feel to say that the same is for people. Those who burn themselves suffering burn-out, a nervous breakdown or something else have this chance. Just like a phoenix, you can be reborn and get to discover how much strength you have inside and make room for a new yourself, fresher and shiny, like a new blade of grass in spring 🌱

Advertisements

2 Comments

  1. È vero.
    Dopo una caduta,
    Ci si rialza.
    Più forti.
    Più consapevoli.
    Più esperti.

    E quei fili d’erba siamo noi.
    Noi che cerchiamo la luce del sole.
    Noi che con l’acqua cresciamo.
    Noi che respiriamo sentimenti e colori.

    Il tutto in armonia con la natura.
    Il tutto in armonia con il mondo.
    Il tutto in armonia con il nostro essere.
    Come la meditazione insegna.

    Grazie.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s